Non cerco di ballare meglio di chiunque altro.

Cerco solo di ballare meglio di me stesso (Mikhail Baryshnikov)

A me piace tantissimo il pensiero di Baryshnikov. Esprime una grandissima idea di crescita personale, di evoluzione. Il vero termine di confronto siamo noi.

Non dobbiamo essere i migliori, possiamo invece sempre migliorare.

Siamo i peggiori nemici di noi stessi quando non crediamo in noi e ci convinciamo di non riuscire nei nostri obiettivi, siamo i nostri migliori amici quando tutti i giorni siamo in cammino a imparare, ad affrontare prove, a sperimentare cose nuove.

È una scelta profondamente positiva e costruttiva, di grande efficace pratica e con un enorme potere rasserenante. Sì, invece di alimentare una sfrenata competitività, ci fa concentrare sulle nostre potenzialità per esprimerle e svilupparle.

MIGLIORARE è un verbo bellissimo. Offre l’idea della possibilità!

Nel nostro work in progress c’è sempre qualcosa che possiamo fare meglio, c’è sempre una ricchezza che possiamo conquistare per diventare migliori.

In questi tempi faticosi dovremmo amplificare il valore di questo concetto. Assimilarlo al massimo e renderlo operativo giorno dopo giorno.

L’idea di poter migliorare noi stessi mette allegria, stimola la nostra creatività, attiva le nostre energie e le nostre risorse. Togliamo dall’orizzonte avversari e concorrenti e puntiamo su di noi! Entusiasmo, impegno e passione per MIGLIORARE.

Credo sia un discorso importante, molto importante.

Abbiamo bisogno di forza e motivazione per FARE BENE. E per fare bene dobbiamo mettere a frutto tutto ciò che possiamo, essere bravi a valorizzare le nostre capacità, vivere l’avventura del processo di evoluzione.

Davvero. Non abbiamo qualcuno da battere, non abbiamo traguardi da tagliare ad ogni costo. Abbiamo il compito di migliorare noi stessi.

C’è solo un angolo dell’universo che puoi essere certo di migliorare

e quello è il tuo proprio io (Aldous Leonard Huxley).

Se ognuno di noi si occupa di migliorare se stesso, il mondo sarà migliore. Non c’è dubbio!