Oggi più che mai parlo alle Donne. Donne che più di tutti stanno provando paura. Paura del presente e del futuro. Per la sanità, per il lavoro, per le fragilità sociali, per le difficoltà personali.

Sì, sono le Donne a pagare il prezzo più alto. Sono le Donne a reggere un grande peso, a provvedere a mille incombenze nell’incertezza, a vivere ancora violenze e discriminazioni.

Parlo alle Donne che con la loro sensibilità soffrono e capiscono, amano e piangono, lottano e cadono. Alle Donne che si sentono sole, alle Donne che non mollano, alle Donne che hanno bisogno di aiuto. Alle Donne che sognano.

La paura è il più umano dei sentimenti. Così umano che non possiamo né negarlo né condannarlo. C’è, fa parte di noi e della vita. Ma siamo Donne. Donne abituate a rialzarci ogni volta, a sperare, a gridare, a correre, ad abbracciare. Donne con un coraggio davvero da leoni.

Forse la paura c’è per salvarci. Ci segnala un pericolo, ci fa vedere un ostacolo, ci insegna a usare prudenza. Forse la paura è quella cosa che tutte le volte che non ci ferma ci consegna il nostro CORAGGIO.

Anche il coraggio di non vergognarsi, mai, della paura.

Perché noi non siamo deboli, Donne. Abbiamo la grazia della delicatezza. E questo, ricordiamolo, è una forza enorme! Abbiamo le emozioni in tasca, sempre pronte. Per questo barcolliamo…ma poi ce la facciamo.

Io voglio lanciare un appello, alle Donne. A tutte noi che abbiamo bisogno e desiderio di quel presente e di quel futuro che tremano un po’. In un brutto periodo generale, è vero che patiamo tanto, troppo però non dobbiamo piegarci e spezzarci. Possiamo anzi essere una risorsa preziosa, per noi stesse e per tutti.

UNITE, Donne. Ecco, è il momento di essere unite. Noi, insieme, siamo straordinarie! Dimostriamo la nostra passione, la nostra solidarietà, la nostra intelligenza, la nostra carica vitale.

Noi, Donne, abbiamo il senso della Bellezza. La Bellezza autentica, quella dei pensieri e delle azioni che illuminano tutto. Facciamolo valere, questo senso della Bellezza. Facciamolo ogni giorno, facciamolo con coraggio, facciamolo saggiamente. Perché è proprio così: siamo fate guerriere, audaci e leggere, efficaci e lungimiranti. Crediamoci. Insieme.

Unite verso il BEN-ESSERE.