Ci sono persone che ti ignorano…solo fino a quando non sei tu a ignorare loro.

Non le dipingo così, sono proprio fatte in questo modo che definisco bizzarro perché amo la gentilezza.

Sono quelli che vogliono starsene su qualche piedistallo, sono quelli cui piace essere cercati, sono quelli che per sentirsi importanti devono fare la faccia con la puzza sotto il naso. Avete presente?

Che fate, vi arrabbiate, vi accanite a considerarli dolcemente perché cedano?

Temo che in entrambi i casi il fallimento sia inevitabile. Bisogna semplicemente replicare, con garbo, lo stesso distacco:

1)ignorare

2)farlo con classe

Risultato? Fantastico!

Senza pose e snobismi significa dare loro un bello schiaffo perché risveglino sensi ed educazione. Ignorare vuol dire garantirsi il loro interesse.

Sciocco ma funziona proprio così. Per loro ignorare equivale a essere qualcosa in più e allora ecco che scatta la voglia irresistibile di scodinzolarci dietro.

Scenderanno dal loro piedistallo e diventeranno (quasi) affabili!

Il ‘quasi’ è d’obbligo perché simili soggetti vanno presi con le pinze. Insomma sulla lunga durata che valore e che stima possiamo riservare a persone che reagiscono con un briciolo di umanità e civiltà solo dopo un atto di forza?

Comunque Amiche e Amici inizio a prenderci molto gusto. Sì, in fondo è piuttosto divertente fare sana ironia su certi personaggi e su certe inclinazioni no?

Viva il glamour cuore e cervello. Sempre!