vi-faccio-viaggiare-low-cost

vi faccio viaggiare low costNegli ultimi anni i viaggi, per una serie di ragioni che un po’ alla volta racconterò, occupano un posto speciale nei miei pensieri.

Il mio spirito curioso ha sempre fame di luoghi, facce, costumi. Voglio vedere e sentire tutto. Gli odori, i rumori, i sapori mi raccontano la vita, mi fanno conoscere gli umori, mi svelano vizi e virtù del mondo. Ci sono città che poi esploro accuratamente nelle magnifiche espressioni di arte e storia ma le prime visite sono sempre emotive. Annuso l’aria, ascolto le voci, osservo le abitudini e non finisco mai, mai, di stupirmi, di divertirmi, di imparare.

Il viaggio galeotto è stato a Berlino. Berlino da bere in un giorno. Girando in bicicletta in modo da vedere più cose possibili. E da lì non ho più smesso di prenotare voli. Le mie risorse economiche non sono infinite e allora ho aguzzato l’ingegno. Con il tempo sono diventata un’agenzia viaggi in carne ed ossa. Organizzo viaggi low cost e molto low cost.

Dove?

L’elenco è lungo ma lo scoprirete. Molte città europee e non solo, prossimamente mi spingerò a Tel Aviv e a Singapore ad esempio.

In base alle distanze, al tempo disponibile e al budget, programmo la mia agenda viaggi: ho un piano operativo infallibile, sono praticamente un segugio, per le offerte e il risparmio, pur con due occhi ben spalancati sulla comodità, sulla qualità del soggiorno e sui dettagli organizzativi.

Non sbaglio un colpo. Ormai amiche e amici fanno la fila per viaggiare con me. Prima dell’imbarco ho già in testa l’itinerario e le soste e, ovviamente, giro ogni posto a piedi o, al massimo, con mezzi di superficie. Devo sentire il cuore che pulsa, in ogni dove!

Le disponibilità sono limitate, la famiglia impegna, il lavoro non consente?

C’è la soluzione giornaliera, vi assicuro che si può trascorrere una splendida domenica a Londra o a Parigi con una spesa più che sostenibile e senza chiedere ferie…alla famiglia e al datore di lavoro. Un giorno! Un giorno di libertà, di scoperte, di novità e già si torna diversi, più aperti, rinvigoriti.

Ogni tanto un agognato week end fuori porta potete regalarvelo?

Anch’io. Insomma almeno qualche volta l’anno posso pianificare un viaggetto più lungo, con uno o due pernottamenti e quindi una bella full immersion nella vita di un altro Paese. Rigorosamente low cost, sia chiaro. Diciamo intorno ai 150 euro comprensivi di aereo e hotel a quattro o cinque stelle.

Gli aerei sono fatti apposta per metterci le ali. Gli alberghi preparano le camere per noi. Le strade ovunque sia non vedono l’ora di accogliere i nostri passi.

Bisogna solo saper scegliere dove, come, quando. Io non sono un’esperta egoista. Tutt’altro! Divulgo informazioni come un’amica guida turistica.

Qui, sul Mollia style, vi condurrò in posti meravigliosi a basso costo. Promesso!

                                                                                        Appassionatamente
                                                                                                 Antonella