Nulla da dire sui nuovi vezzi maschili, per carità. Evviva gli uomini che tengono alla chioma, vanno dall’estetista, curano il fisico in palestra, si rimirano allo specchio…volersi bene è un sano principio universale, l’estetica in fondo è un’espressione di attenzione. È più che gradito un compagno che si tiene in forma, no?

Quanto allo stile possiamo iniziare a chiacchierare un po’.

Considerato che l’amore non si discute ma si vive, è chiaro che ciascuna di noi sceglie il proprio uomo per aspetto, carattere e virtù. Ad attrarci sono la persona e la sua personalità…lo stile però racconta parecchio.

Il classico, il country man, il dandy, il rock, il casual e via discorrendo sono etichette appiccicate a ciò che esprime un abbigliamento, una posa, un gusto.

Ci sono gli uomini che vestono perennemente in giacca e cravatta, quelli che sembrano usare i jeans pure come pigiama, quelli dal look eccentrico o gli irriducibili modaioli.

Ogni donna è libera di adocchiare quello che trova più interessante e seducente. Noi Donne glamour però badiamo molto, forse moltissimo, a una certa traccia di dolce virilità.

Dobbiamo proprio fare i conti con le passerelle? Possiamo farlo per sorridere, riflettere, approvare, bocciare. Naturalmente senza malizia e con infinito garbo, la classe non la perdiamo mai!

Cosa ne dite ad esempio di questo Giorgio Armani autunno/inverno che veste l’uomo di un’eleganza pratica, dinamica, moderna?

Forse Mollia Style metterà il naso anche nel guardaroba maschile, nel look for men, nel lifestyle dell’altra metà del cielo. Perché la verità è che le scelte non sono buone per tutti. Il bello della bellezza, con un ricercato gioco di parole, sta in quella parola -glamour- che è il leit motiv di questo blog!

Non a tutti dona un certo outfit. L’abito è la nostra seconda pelle. La seconda pelle di tutti, anche degli uomini. Per infilarsi nell’audacia di un capo bizzarro, nella ricercatezza di un abito extralusso, nella sportività di una tuta, ci vuole lo spirito giusto.

Donne glamour vogliamo occuparci dello style dei nostri fidanzati, mariti, pretendenti, amici?

Appassionatamente
Antonella