Spiega Mimi Rodriguez Adami, direttore tecnico della Federazione italiana Aerobica e Fitness, che nell’attività fisica consigliata alle over 50 vale la pena introdurre anche i training che correggono la cattiva postura.

La postura uplifted o antigravitazionale, infatti, slancia la figura regalando qualche centimetro in più d’altezza sia per un effetto ottico sia per la corretta distensione della colonna vertebrale.

Ma, soprattutto, può prevenire i mal di testa ricorrenti e i dolori a schiena e articolazioni e stimola la circolazione sanguigna e linfatica. “In più -dice Mimi Rodriguez Adami- migliora l’autostima e allontana il cattivo umore, uno dei problemi più diffusi tra le over 50 per via del calo ormonale pre e post menopausale, perché consente al diaframma di lavorare in modo più efficiente, rendendo la respirazione più profonda e apportando benefici anche a livello psichico ed emotivo”.

 

Al di là degli specifici esercizi suggeriti o dello sport che ci piace praticare, fare moto è INDISCUTIBILMENTE UTILE alla salute del corpo e della mente.

Quello che poi attira la mia attenzione è naturalmente il concetto di postura uplifted o antigravitazionale! In effetti, l’età si porta spesso dietro abitudini scorrette, un’andatura non propriamente eretta, un passo poco baldanzoso…

E il problema non è soltanto del fisico! No, è una questione fortemente emotiva.

Le spalle curve, la testa bassa, il busto fiacco, il più delle volte sono un segnale di “resa”: sono lo specchio del morale giù o di una cattiva relazione con se stesse.

Capita, eccome se capita.

Capita alle Donne sotto il peso di fatiche, smarrimento e ansie. Capita alle Donne che vivono i disagi della menopausa. Capita alle Donne che credono di sfiorire e appassire. Capita alle Donne che non si vogliono bene. Capita alle Donne che patiscono grande insicurezza.

 

La camminata, la palestra o qualsiasi altra attività fisica aiutano tantissimo, per le problematiche fisiche, per allentare tensioni e stress, per riossigenare tutti i tessuti, per favorire il buon umore. E anche per ritrovare lui, il GLAMOUR CUORE E CERVELLO. Perché una postura tonica, fiera, pimpante, è bellezza, allegria, positività.

Fateci caso. Genera fiducia, appaga l’occhio, sprizza energia.

Emana STILE.

Io sono una sostenitrice della DISINVOLTURA come chiave di espressione che batte in impatto qualsiasi look. Una sostenitrice della cura di sé come chance per vivere meglio. Una sostenitrice di quel pizzico di vanità che fa sfilare in modo brillante sulla passerella della vita. Del resto l’autostima, diciamolo, è frutto anche di una certosina opera di pensiero costruttivo: un self help eccellente per “tirarsi su”!

Se perdiamo smalto e disinvoltura il più delle volte è perché siamo scontente, insoddisfatte, stravolte. E allora per ridipingere il mondo a colori dobbiamo innanzi tutto continuare a dare luce a noi stesse!