Nel fantastico mondo degli stivali si dovrebbe entrare a puntate, accidenti. Sono tantissimi e c’è tantissimo da dire!

Sono un gran bel pezzo del look, è proprio vero. Modelli, altezze, materiali e colori, ci offrono una galleria di possibilità che non finirà mai di incantarci, lo so bene!

La moda ogni anno, puntualmente, detta le sue regole, introduce le sue novità, ci presenta la variabile innovativa. Al di là però di ciò che è strettamente fashion io adoro la mia idea cool: quella della personalità e della ricerca originale. Lo specchio, innanzi tutto, che ci spiega subito con quale paio di stivali stiamo meglio. L’abbinamento che ci aiuta sempre a combinare la calzatura che ci conquista con il guardaroba. La voglia di non stare costrette negli schemi!

Ammetto di avere una collezione di stivali. Ma ammetto soprattutto che mi piace spesso usarli…come un grimaldello!

Io che adoro i tacchi ho imparato a portare anche molti stivali bassi per la pratica quotidianità. Ovviamente anche questo mi ha consentito di giocare, di fare forzature, di osare accostamenti più audaci. I miei 54 anni non mi hanno infilato nei gusti classici, decisamente no. Hanno invece tirato fuori l’anima glamour cuore&cervello e il piacere degli outfit densi di personalità!

Posso dunque indossare i trampoli con i jeans e gli anfibi con la gonna. Posso scegliere lo stiletto o accomodarmi sulle zeppe. Posso inventarmi ogni mattina la miglior versione di me stessa!

Ecco, forse il fattore anagrafico per qualche donna funziona ancora come un binario e invece mi piacerebbe non fosse così. Ad ogni gamba il suo stivale, si dice! Sono d’accordo ma aggiungo: ad ogni stile la sua impronta!

Non importa se il polpaccio è importante o sottile, se le caviglie sono grosse o se la gamba non è lunga 2 metri: per ogni tipo di gamba c’è una soluzione, anzi un meraviglioso stivale.

L’importante è non lasciare la scelta al caso. I modelli di stivali sono tanti, lunghi e corti, con o senza tacco, con cerniere o fibbie, scuri o colorati. Non mortificate le vostre chances, mai.

E appunto…perché rinunciare ai cuissards, gli stivali alti sopra il ginocchio? Studiate, se mai, come portarli. Stanno bene con i jeans ma anche con maxi pull e mini abiti morbidi.

I miei adorati anfibi? Vi sembrano troppo giovanili o sportivi? Macché. Io li trovo perfetti, con una mini gonna o con un’ampia gonna lunga. Vi assicuro che più che l’aria ribelle vi daranno quella sexy e sprint.

Lasciatevi andare, provate.

 

Appassionatamente
Antonella