“Noi siamo ciò che pensiamo. Tutto ciò che noi siamo viene dai nostri pensieri. Con i nostri pensieri costruiamo la realtà” (Buddha).

La vita non fa che restituirci i nostri pensieri. Il rispetto, la pace, la comprensione, l’allegria che riusciamo a seminare ci tornano indietro esattamente come ci tornano indietro la diffidenza, la cattiveria, la superficialità.

Il nostro pessimismo ci porta il guaio temuto, il nostro ottimismo ci accompagna a evitarlo o a superarlo.

Sono proprio i nostri pensieri, positivi e negativi, a raccontare chi siamo. Sono proprio i nostri pensieri che determinano il modo in cui viviamo e interagiamo.

Tutto è energia, noi siamo energia. Quindi i pensieri diventano cose, situazioni, momenti.

Del resto anche quello che ci ostiniamo a vedere o non vedere negli altri è frutto dei nostri pensieri. Più siamo sospettosi, precipitosi, incauti, più intorno a noi osserviamo invidia, dubbio, imprudenza. Più siamo aperti, fiduciosi, generosi, accorti, pazienti, più intorno a noi raccogliamo slancio, delicatezza, vicinanza, bontà.

Abbiamo una natura ma possiamo imparare a scegliere. Scegliere chi vogliamo essere, governare i pensieri e imboccare una via illuminata.

Non finirò mai, di studiare e riflettere. Le grandi filosofie sono l’essenza delle nostre possibilità di felicità e saggezza.

Penso alle emozioni che, belle o brutte, si riflettono sul nostro corpo. D’altra parte anche la nostra biologia si riflette sulla nostra mente. Qualcosa di piacevole ci fa sentire meglio, una forma fisica smagliante ci carica di forza. Al contrario un pensiero cupo irrigidisce o stravolge i nostri tratti, un malessere fisico può invaderci di tristezza.

Dobbiamo curarci, insomma. Curare il ben-essere e il benessere. Il nostro atteggiamento, nei confronti della vita, degli altri, di noi stessi, è la prima potente medicina di cui disponiamo! Fa bene a noi e fa bene a tutti perché il <pensiero positivo> è contagioso e imprime la marcia giusta a ogni giorno.

Davvero. Possiamo dunque diventare, con forza, quelle Donne e quegli Uomini, che sappiamo migliori. Dobbiamo solo prodigarci, con il pensiero limpido. Questo è il senso del presente per un futuro splendente. Questo è il viaggio Mollia Style!

Facciamolo, questo viaggio. I n s i e m e.

Si tratta di volerlo. Volerlo intensamente. Ce la farò, ce la faremo?

Certo, se lo pensiamo!