Vi ricordate quante volte abbiamo sentito l’espressione ‘abito lungo da sera’? In effetti, fatto salvo quello da sposa, l’abito lungo è stato spesso consacrato alla sera, alle occasioni chiamate ‘importanti’, ai party chic o comunque ai luoghi e circostanze un po’ particolari.

Sdoganato dal buio e ‘spogliato’ del suo allure da cerimonia o festa, l’abito lungo può accompagnarci sempre e ovunque. Parlo dell’estate, naturalmente! D’inverno è assai più impegnativo per una serie non piccola di motivi ma nella bella stagione triplo evviva al vestito fino alle caviglie!

Pensate alla spiaggia o alla città, immaginatelo lungo le passeggiate o in ufficio.

È bello, comodo e ci veste dalla testa ai piedi in un lampo!

Possiamo indossarlo con un paio di magnifici sandali, of course. Oppure interpretarlo in Mollia Style con un paio di sneakers.

Lo abbiniamo felicemente a un giubbotto di jeans o a un giacchino di lino. Sta a pennello con la maxi borsa e con la pochette.

Modelli e colori a gogò. Perfetta galleria di opzione per tutti i fisici e i gusti.

Pratico e charmant insieme. Un vero tocco di femminilità!

Io devo solo smettere di collezionarli…fermatemi, se ci riuscite.

Faccio perfino fatica a prediligere questo o quel taglio, questa o quella fantasia. Adoro anzi cambiare e averne uno per ogni stato d’animo/occasione/location.

Starò per diventare una abito lungo by day addict?

Del resto ora che fa bella mostra di sé sulle passerelle io scopro di aver anticipato le tendenze riempiendo il guardaroba già l’anno scorso!