Ho sempre detto che sono nata con le labbra truccate…e il tacco 12.

Ciò non esclude evoluzioni!

Il gusto e l’età ci fanno esplorare nuove possibilità, scegliere soluzioni diverse.

Per il make up, si sa, la bocca è importante. E il mercato ci offre una tale quantità di rossetti e tendenze da perdere la testa! Intanto perché dobbiamo trovare quello che ci piace, che è adatto a noi e al nostro trucco. Poi perché facciamo spesso lunghi studi sulla tenuta e resistenza. E ancora perché tentenniamo lungamente tra satinato e opaco, no?

Qual è preferibile? A pennello, a matita, in stick? Il colore deve donare al viso, ai capelli, all’outfit, alle tinte di occhi, ombretto e mascara? E naturalmente bisogna trovare il contorno giusto per definire, vero?

Talvolta la ricerca è estenuante, per le Donne che tengono molto al loro maquillage.

Io ultimamente ho optato per il gloss! Si abbina alla carnagione tutto l’anno, più o meno abbronzata che sia. È perfetto con qualsiasi look. Trovo sia un tocco elegante, luminoso e discreto: un evergreen facile da sfoggiare in qualsiasi occasione.

Ora uso un lipgloss di Mac, appena colorato, che si stende a pennello.

Comunque la pensiate, tra rossetto e gloss, trovo essenziale un buon prodotto. La morbidezza che nutre e protegge è un grande risultato che si aggiunge all’effetto estetico.

Infine c’è l’aspetto gusto…per sorridere un po’, visto che parliamo di bocca. Ci sono gloss così buoni che rischiamo di mangiarli un secondo dopo averli generosamente spalmati…e invece no, bisogna resistere!