Che problemi hanno quelli che non fanno mai complimenti?

I complimenti sono meravigliosi: è importantissimo farli e riceverli.

Naturalmente penso a complimenti sinceri, non esorto affatto a frasi dette unicamente per compiacere.

Con i complimenti esprimiamo stima, piacere, rispetto. Con i complimenti riconosciamo valore e qualità. Con i complimenti diamo gioia.

Non parlo di adulazione, sia chiaro. Credo non si debba affatto sparare elogi a raffica tanto per essere carini e gentili, per ingraziarci qualcuno, per risultare simpatici. Sono invece convinta sia bellissimo innanzi tutto rendere merito a ciò che riteniamo lo abbia e, qualche volta, usare un complimento per rallegrare, per rassicurare, per rasserenare.

Vi vengono in mente le volte in cui le Donne rimproverano gli Uomini avari di complimenti su un outfit o su un taglio nuovo di capelli?

Questo è un piccolo classico bisticcio sul quale forse possiamo soprassedere per concentrarci su quella ingenerosa inclinazione assai più fastidiosa di chi non ama proprio ammettere e dichiarare ammirazione per qualcosa o qualcuno.

Come considerate chi non si complimenta per un successo ad esempio?

Magari è disattento oppure invidioso. O forse è una persona insicura, che teme il confronto, che ha sempre paura di essere un passo indietro. In ogni caso non dimostra equilibrio, partecipazione, onestà.

D’altra parte talvolta chi è tirchio in complimenti è prodigo in critiche. Sembra quasi sia lì a prendere nota di tutto ciò che gli altri sbagliano invece di apprezzare ciò che fanno bene!

Chi è spilorcio in complimenti può amareggiare, vero? Ecco, allora direi di ricordarlo sempre, insomma anche quando siamo noi che possiamo mettere testa e cuore per spendere qualche bella parola per congratularci con gli altri.

Sono sicura che in diverse circostanze i complimenti siano un’autentica risorsa per il morale e per i rapporti umani! Pensate a quanto possono sostenere chi è sfiduciato, a quanto manifestano empatia e sensibilità, a quanto possono allietare chi ha sudato e lavorato per raggiungere un obiettivo.

I complimenti sono un sorriso che distende, conforta, condivide, diletta.