La questione del SORRISO è seria.

Il sorriso è gentilezza, apertura, dolcezza. Ma è anche un potentissimo alleato. Allenta la tensione, favorisce le relazioni.

Credo dovremmo riuscire tutti ad esercitarci a sorridere, come se fosse una pratica distensiva. Fa bene a noi, fa bene alle persone che incontriamo. Possiamo verificarlo in famiglia, con gli amici, sul lavoro. Un sorriso talvolta dissolve le nuvole, strizza l’occhio, solleva il morale, crea complicità.

Anche quando siamo arrabbiati o stanchi, l’arte del sorriso può essere un modo per sdrammatizzare. In qualsiasi situazione in cui infiliamo un sorriso segniamo un punto a nostro favore. Ci lascia prendere fiato, innanzi tutto, e questo mette tra noi e la ragione per cui siamo contratti uno spazio di quiete. Poi ci spoglia dalla smania di reagire con qualche eccesso e infine “costringe” anche gli altri ad abbassare la guardia.

Sempre più spesso, per una vita un po’ sotto stress, noto che si è alzato il livello di diffidenza, di allarme, di negatività. Il sorriso invece attenua. È provato. Funziona anche in momenti delicati, in contesti difficili, in fasi problematiche.

Il sorriso riduce il solco delle distanze.

Ci spoglia dell’armatura di difesa e spoglia anche gli altri eventualmente animati da spirito bellicoso. Volete una conferma che toglie ogni dubbio? Sfoderate un sorriso smagliante a chi vi rifila una battuta sarcastica, a chi cerca di attaccare brighe, a chi vi guarda in maniera indisponente. Lo smontate!

Proprio così. Il sorriso sfonda le barricate, abbatte le resistenze. E spiazza chi è poco disponibile nei nostri confronti.

Ne parlo perché a volte capita anche a me di dimenticarmene, di indispettirmi, di infastidirmi e di sottovalutare l’effetto portentoso che può avere un sorriso.

D’altra parte ho ben presente quale sia la magnifica sensazione che mi procura sempre incontrarlo, riceverlo! È il miglior saluto, il miglior invito al dialogo, la migliore accoglienza. Amo le persone dal sorriso gioviale, quelle che sono pronte ad elargirlo a tutti per umanità, per rispetto, per disponibilità. Amo le persone collaborative e positive!

Non resta davvero che metterci il sorriso. Pure per vincere un imbarazzo o tentare una mediazione. Una cosa è sicura: non può mai nuocere!