Quello del bikini e dei colori è un tema aperto. Se ne discute di anno in anno. Bikini sì o no e quali colori sono più o meno trendy.

Già d’inverno aziende e stilisti dettano le nuove linee, presentano le loro collezioni mare, decidono i modelli di moda. Quest’anno causa Covid siamo sicuramente state meno attente e meno interessante, forse siamo addirittura arrivate alla vigilia delle vacanze senza aver ancora individuato il “bikini giusto”…

Ma non è un problema: noi over 50 Mollia Style abbiamo la bussola del GLAMOUR CUORE E CERVELLO.

Come ci orientiamo? Sapete che ci sono vere e proprie guide e tutorial per farci trovare il costume adatto al nostro fisico. Veniamo identificate per il corpo a mela, a pera, a clessidra o dritto, e da lì in base all’altezza, ai punti critici e ai punti di forza, stimolate a evidenziare le gambe o il punto vita o il décolleté.

È vero, ci sono delle regolette che aiutano a indossare il bikini che ci dona di più.

E poi c’è quell’altra regoletta che ci invoglia a cambiare i modelli in maniera da esporre più pelle all’abbronzatura. Un reggiseno a fascia senza spalline aiuta sicuramente la tintarella in una delle parti che sono poi più esposte quando la sera indossiamo qualcosa di scollato, no?

Possiamo aggiungerne un’altra. Quella della misura! No, non intendo la taglia, intendo il buon gusto, quello che ci impone di infilare un bikini che onori il garbo e l’eleganza.

Ma le regolette non sono finite. Io aggiungo quella dei colori! Più intensifichiamo l’esposizione al sole e più l’esplosione di colori funziona alla grande. Il giallo, il bianco, il rosso, l’azzurro: possiamo davvero sbizzarrirci. Soprattutto se poi abbiniamo un pareo che li richiama! Il sole, il mare, la piscina, il lago, l’estate, sono perfetti per i tocchi vivaci, allegri, forti.

Qualcuno preferisce il profilo scuro perché ritiene le tinte chiare e accese troppo “giovanili”? Secondo me è un errore! Lo stile. Quello che conta è sempre lo stile. Un bel colore non è patrimonio esclusivo di un’età o di un’altra. Anzi, Queen Elisabeth docet: osa quelli sgargianti e le nuances baby con disinvoltura e raffinatezza e la vediamo sempre impeccabilmente cool!

Per brillare meglio sotto i riflessi dei caldi raggi anche le paillettes sono meravigliose perché creano intensi e affascinanti giochi di luce!