L’età arriva anche per sdoganare il verbo OSARE, no?

Gli over 40, 50, 60 e oltre…hanno una vita da esprimere!!!

Sì, una vita da tirar fuori. Per quanto ci è possibile dobbiamo mettere al bando le rinunce e dobbiamo prendere in mano coraggiosamente idee, sogni, progetti.

Tutte quelle famose cose rinviate o taciute, devono trovare il loro spazio e il loro tempo. È una forma di serenità possibile: essere se stessi.

Io includo un po’ di gioiosa vanità. Per me è divertimento e piacere.

Forse sulla via della saggezza balzerà fuori anche la giusta dose di paziente distacco. Uno stato d’animo che indulge meno alla frenesia, alla rabbia, al nervosismo e lascia entrare l’illuminazione della gentilezza. Gentilezza innanzi tutto verso se stessi.

Già, abbiamo un bel tot di anni non per incurvarci sotto il loro peso ma per sfoderare le lezioni che ci hanno dato. La prima è quella che bisognerebbe cercare di non sprecare la vita…Ecco, possiamo porci come obiettivo quello di respirarla a pieni polmoni.

Quest’estate mi sono appassionata più che mai agli outfit e alle foto. Certo, non è una novità, però ho pigiato il piede sull’acceleratore. Ho riso, mi sono emozionata, ho coccolato qualche grazioso programma per il mio Mollia Style! Sempre più capisco che non devo farmi sfuggire di mano i giorni, sempre più capisco che la leggerezza è una potente chiave di lettura del mondo e dell’esistenza.

Sapete che c’è? Non vorrei pentirmi un giorno di aver tenuto sotto chiave un desiderio, un moto di pacifica libertà, un’occasione per sorridere!

E voi come li prendete invece i calendari che corrono?

Vi crucciate della giovinezza smarrita o vi godete una nuova fase tutta da scoprire?