Non ti scordare di chi ti ha fatto del bene.

Non ti scordare di chi ti aspetta con affetto.

Non ti scordare di chi merita le tue attenzioni.

Non ti scordare di chi ha bisogno di te.

E magari non ti scordare neanche chi ti ha fatto del male…

Non ci fanno onore ripicche e vendette, non ci fa onore attendere l’occasione per ripagare con la stessa moneta. Non ci fa onore neanche lasciare nei pasticci chi in passato ha lasciato noi.

Ma forse possiamo ricordarci che non dobbiamo subire per sempre, che chi ci ha fatto soffrire una volta potrebbe ripetersi. L’astio e il rancore ci avvelenano e non servono, è utile però conservare in memoria quello che abbiamo sopportato.

Non credo ti faccia stare meglio accanirti verso il cattivo, il traditore, il disonesto ma devi assolutamente rispettare te stesso.

C’è un limite in tutto e per tutti. E lo troviamo nella protezione di noi stessi, nel bene che dobbiamo volerci.

Il self help, l’autostima sufficiente, è la determinazione a non farsi calpestare. Mai.

Allora non ti scordare di nessuna lezione, di nessuna esperienza.

Negativo e positivo sono facce della stessa medaglia, puoi comunque farne tesoro.

L’ho imparato negli anni. L’ho imparato provando pace nel riguardo che ho portato ai miei valori.

Ecco, soprattutto non ti scordare di quei valori che sono vita, amore, coscienza, serenità, lealtà.