Ho scoperto con enorme piacere che in questi mesi sono aumentati i lettori stranieri, soprattutto inglesi, tedeschi e americani. Ho ricevuto commenti e complimenti su diversi post e mi seguono con attenzione anche sui social!

Capita così che un giovane studente dell’Accademia di Fashion Design segua il Mollia Style. Capita che sia appassionato, vivace, curioso e ambizioso. Capita che abbia una buona conoscenza della lingua inglese. E capita che gli venga l’idea di proporre un Mollia Style…international.

Un gioco, un esperimento, una sfida. Per divertirci ma anche perché il Bel Paese possa vantare il glamour cuore e cervello!

In effetti lo stile italiano interessa e piace al mondo intero. Il look over 40, 50, 60 del Mollia Style è sicuramente originale, grintoso e ispirato a quella dolce verve che ha destato l’attenzione anche di un ragazzo intelligente, sensibile, creativo che ama la moda. E allora perché non provare davvero a lanciarlo oltre confine?

Lo faccio per i tanti che già mi leggono, pur dovendo tradursi ogni articolo, lo faccio per molti altri che potrebbero esserne attratti.

Sììììììì, dai prossimi giorni alcuni post del blog saranno tradotti in inglese dal bravo e intraprendente Vittorio Cafaro.

Che ne dite, Amiche e Amici?

Abbiamo dalla nostra un figliolo di buon gusto e buona volontà!

Io ne sono felice. Felice per il Mollia Style, felice per Vittorio Cafaro al quale auguro un raggiante futuro nel mondo fashion. Secondo me promette bene, molto bene. Lo ringrazio infinitamente…!