Complice la vicinanza a Malpensa e complice il low cost (santosubito!!!), io mi sono fatta quasi tutta Europa in giornata.

Berlino, Londra, Amsterdam, Budapest, Barcellona, Madrid, Copenaghen, Parigi, Napoli, Palermo ed altre ancora.

Questo è un semplice metodo per chi ha tanta voglia di viaggiare, conoscere e sognare ma nel tempo stesso ha poco danaro a disposizione.

I voli in giornata non partono solo da Malpensa quindi ognuno può valutare le alternative migliori: certo io parto avvantaggiata, per chi abita più distante il soggiorno nella Città prescelta diventa più corto.

Mi diverto un sacco. Che fare sabato pomeriggio? Passarlo in uno dei nostri centri commerciali, meta del cd “turismo annoiato”, o fare una bella puntata, ad esempio, a Covent garden in Londra?  Vuoi mettere? Se poi consideri che la spesa è meno di quella che affronteresti al centro commerciale se per caso ti porti dietro tua figlia, direi che vale la pena!!! Scherzi a parte, la meraviglia di questi giorni da cosmopolita è che da quando viaggio non mi sento più un puntino sperduto e distante dal resto del mondo ma un puntino parte integrante di una grande mappa: sono un po’ a casa ovunque, imparo tante cose, incontro tante persone.

Però attenzione, per godere davvero l’avventura bisogna seguire alcuni accorgimenti.

L’occasione fantastica è conoscere quanto più è possibile di una città e farsene una bella bevuta d’un fiato e allora bisogna arrivare preparatissimi.

Internet è un’enciclopedia di suggerimenti utilissimi sulle cose da non perdere e quindi mi aiuta a creare il percorso ideale. Non basta. Compro la guida Touring o la Lonely Planet mignon e studio! Studio e programmo tempi e spostamenti.

L’organizzazione serve a economizzare, vedere subito i posti più importanti, cogliere eventuali attrazioni speciali del momento.

Sono ormai brava a fiutare, prenotare, pianificare il tour, chiunque venga con me mi riconosce come una guida perfetta!

Naturalmente ho anche scoperto che spesso la combinazione ideale sta in un week end, comunque low coast (sia per viaggio che per hotel), e su questo nel Mollia Travel trovate diversi esempi interessanti.

Sapete cosa vi dico? Scaricate la App di “Pirati in viaggio” e “Booking”: diventerete provetti come me nei viaggi!

Questo, Amiche e Amici, è il post della magia. Sì, per me è una magia una giornata <altrove>, che sia al Colosseo, per le strade di Berlino o sul molo di Langelinje con la sirenetta di Andersen. L’Europa a portata di mano è una sensazione bellissima. Una ricchezza umana e culturale che davvero vale la pena coltivare!

Adesso beccatevi qualche fotografia a testimonianza.