Facciamo il pieno di energie?

Forse il pieno è un po’ troppo comunque la domenica arriva per farci prendere fiato, per spegnere un po’ il motore, per consegnarci ai nostri affetti e a ritmi più rallentati.

Abbiamo spesso bisogno, di caricare le pile. Di staccare dalla fretta della settimana. Di andare a briglie sciolte. Abbiamo bisogno di avere tempo per qualcosa che ci piace, per riposare, per sognare. Abbiamo bisogno di contatto con la natura.

Ecco, io trovo che stare all’aria aperta, passeggiare nel verde, immergersi nel paesaggio, mi aiuti a ritrovare l’armonia con il mondo.

La domenica pulisce tutta la ruggine della settimana (Joseph Addison)

Dal lunedì al sabato corriamo, incastriamo orari e impegni, diamo fondo alle forze. E la domenica ci sottrae al sovraccarico. Purtroppo vola. Si consuma in un baleno. Magari vogliamo dormire un’ora in più, andiamo a fare la spesa, ci dedichiamo alla cucina o a qualche faccenda domestica. Però dobbiamo difendere almeno un piccolo spazio di beatitudine. Con il sole sulla pelle. Sotto il cielo, finalmente fuori dalle quattro mura dei nostri luoghi di lavoro.

È necessario. È bello. Io me lo godo. Adoro le camminate e le soste. Adoro i silenzi. Adoro i momenti di libertà. Cerco di respirarli per mandarli in memoria, per sciogliere la tensione, per assaporare la bellezza.

È il solito discorso sul tempo libero e sui benefici della natura?

Se anche fosse il “solito discorso” sarebbe importante…ma lo è ancora di più se pensiamo a noi over, 40 o 50 o 60, che forse non siamo più freschissimi ma conosciamo il valore di un certo ben-essere. La scelta di prendersi cura di sé diventa essenziale e talvolta ci accorgiamo che dobbiamo metterci tante energie. Purtroppo non funzioniamo esattamente a ricarica solare ma dai caldi raggi una bella onda rigenerante arriva! Basta? No, ovviamente. Ma prendo per buono lo spunto, come un impegno.

Il sollievo di qualche ora di pace che si spalma su di noi come una coccola magari può diventare un’utile riserva di spirito per tutti i giorni in cui dobbiamo essere in forma più o meno smagliante…

Che ne dite? Come ve la gustate la domenica?