Approfitto di un messaggio di Cristina, amica e lettrice del blog, che ritiene io rappresenti il riscatto delle donne ‘mature’. Dice Cristina: “è vero che la gioventù ha il suo profumo ma tu riesci a dimostrare che anche la maturità ha tanto da dire e da dare”.

Lo fanno benissimo attrici, modelle, scrittrici, professioniste, blogger, in verità.

Però è vero, il Mollia Style è nato soprattutto per le Donne over 50 perché tengo molto al concetto di ben-essere e alla piena vitalità della maturità!

Ci sono splendide cinquantenni, sessantenni e oltre che fanno scuola.

Ma quello che mi preme, e presumo prema a Cristina, non è lo splendore. Non dobbiamo essere (e non siamo!) fanciulle. Quello che conta è quello che abbiamo da dire e da dare. Quello che la maturità ci regala in ricchezza emotiva, culturale, creativa!

Ho scritto diverse volte intorno a questi concetti ma non mi stanco di ripeterli. Trovo sia anzi importantissimo. Lo è per tutte le Donne che con gli anni hanno paura di sfiorire. Lo è per tutte le Donne che è giusto trovino riconosciuto il loro valore. Lo è per tutte le persone che ancora tendono a bollare l’anagrafe con un marchio di stop.

Credo addirittura che non sia solo un nostro ‘diritto’ di over 50, sia anche un dovere. Il dovere di onorare vita, femminilità, esperienza, entusiasmo.

Io uso una chiave pacifica, leggera, frizzante: la rivoluzione glamour cuore e cervello. Lo faccio perché non amo le battaglie femministe, adoro la grazia delle Donne, sono persuasa che intelligenza, sensibilità, gentilezza, solidarietà, siano armi potentissime, ben più potenti di qualsiasi tono forte.

Ecco, forse non userei neanche il termine ‘rivincita’…semplicemente lascerei alla nostra grande anima di Donne ‘mature’ la spontaneità di Essere. Essere fino in fondo, con allegria e passione.

Abbiamo davvero molto da dire e da dare. E dobbiamo farlo con dolce determinazione.