Che il jeans sia da decenni un capo cult è indubbio.

La creatività della moda ce lo ha consegnato in infiniti modelli, colori e nuances, e ciascuno di noi ne ha almeno un paio nel guardaroba.

Da opzione casual, pratica e resistente, negli anni siamo passati a versioni sempre più ricercate e chic. Dal look più easy alle versioni con ricami, strass e bottoni gioiello, il jeans è diventato un passepartout. Scegliere il peso, il tipo di cuciture, la lunghezza, la linea, è un viaggio. Un viaggio nel denim e…anche nelle nostre forme e nei nostri gusti!

Jeans per tutti?  

Decisamente sì perché ha una natura intimamente glamour.

L’universo denim però è variegatissimo e molto complesso. Facile dire jeans, difficile trovare quello che sentiamo addosso come una seconda pelle. Eppure c’è, il jeans giusto per i nostri spigoli o le nostre curve c’è!

Non basta che sia quello ‘alla moda’. Deve piacere al nostro specchio e centrare l’obiettivo del nostro outfit.

Slim o skinny? Skinny è il jeans decisamente fasciante, fino alla caviglia. Questo effetto ‘pantacollant’ può non donare a tutte (e a tutti). Slim è aderente ma non proprio strizzante quindi più portabile. Altrimenti? Altrimenti i più classici baggy jeans che hanno un taglio maschile (e per questo sono detti anche boyfriend jeans), e sono ampi sia sui fianchi che sulla gamba.

E ancora i jeans bell bottom, a zampa d’elefante, oppure Il wide leg che è il modello palazzo, con la gamba larga o il jeans boot cut con la gamba dalla forma svasata.

Blu? Neri? Slavati? Scuri snelliscono ma l’aria vissuta dello slavato forse ha più fascino.

A vita bassa, regular, alta?

Il jeans ci inchioda a molte scelte ma alla fine può regalarci un colpo d’occhio magnifico! Quindi calma e concentrazione: in linea di massima le figure molto snelle stanno bene con i jeans skinny, vita bassa, boot cut, così come con pantaloni con la gamba a tubo. La vita bassa e il modello svasato stanno bene anche a chi ha vita stretta e un bel sedere tondeggiante. Al contrario chi ha i “fiancotti generosi” e un po’ di pancetta starà meglio con un modello dalla vita più alta, magari regular e che non segni troppo.Tradizionali o stretch? Stretch molte volte è confortevole ma oggettivamente non dona proprio a tutti.

Prima provate e poi osate!

Al Mollia Style piacciono molto, in diversi tagli e praticamente in tutte le occasioni. Davvero! Quello che ci vuole è sempre e comunque lo stile! Sportivi con un paio di sneakers, affascinanti con un tronchetto a tacco alto, i jeans rivelano in ogni momento una loro vocazione. E poi non li trovate anche voi seducenti, in molti abbinamenti?

Anche l’Uomo in camicia e giacca con i jeans guadagna spesso parecchi punti. Se…se è l’Uomo giusto. Ci sono jeans bellissimi? D’accordo ma siamo noi, siamo solo noi a rendere magico ogni singolo pezzo del guardaroba. È il nostro portamento, è il nostro sguardo, è il nostro modo di giocare con quello che abbiniamo. Io l’anno scorso li ho indossati per l’ultimo dell’anno e vi assicuro che stavo benissimo!

Appassionatamente

Antonella