Con questa parola grossa facciamo fatica tutti, a prendere confidenza: felicità, un sogno che sembra sfuggire a noi umani!

Certo viviamo dei momenti, felici. Ma una condizione di felicità ci sembra praticamente impossibile: dove mettiamo il dolore, la tristezza, la rabbia, la paura?

Cresciamo pensando che ciò che non ci piace, ci fa soffrire, ci disturba, sia sempre lì a minare la nostra felicità. Siamo convinti che la felicità sia assoluta assenza di dispiacere, fatica, disagio, noia e che non ci sia dato che inseguirla, vanamente, tutta la vita. Come una chimera.

A me hanno aiutato molto tante letture e tante riflessioni. A me è arrivato come una meravigliosa ventata di energia, luce e positività, il libro della ormai amica Carla Greco: “Dal dolore alla felicità”.

Possiamo e dobbiamo essere felici nonostante. Nonostante la sofferenza, la malinconia, l’angoscia. Possiamo imparare a trasformare le ferite. Possiamo imparare ad accogliere la vita così com’è. Possiamo imparare ad amarla e ad amarci.

Su tutto ciò Carla è bravissima a condurci. A condurci sulla nostra strada.

L’ho affiancata durante la presentazione del suo libro a Torino, a laFeltrinelli express. E ora, nuovamente, introdurrò Carla Greco a Casale Monferrato, nella Sala delle Lunette del Museo Civico, sabato 16 giugno 2018 alle 10.30, ospiti dell’Associazione Pandora Onlus.

Un’altra possibilità per sorridere, insieme.

Niente capita per caso. Neanche l’incontro con Carla Greco. Neanche l’incontro con il dolore. Il dolore che può farci scoprire che la felicità è dentro di noi e possiamo tirarla fuori e respirarla.

Abbiamo molto in comune, Carla ed io. Lei con le sue straordinarie competenze e la sua intensa umanità, io con il mio progetto di glamour cuore e cervello e di BEN-ESSERE Mollia Style.

Non posso raccontarvi tutto, il work in progress è lungo e ancora in definizione, posso anticiparvi però che Casale non sarà l’ultima tappa che mi vedrà con lei. Il tour della felicità continua e mi auguro davvero che tanti di voi si uniscano e ingrossino le file festanti verso la felicità possibile!

Diffondete l’hashtag #tourdellafelicità.