Ricordate che vi ho lungamente parlato del dottor Paolo Comerci, dei miei risultati seguendo la sua cura e dell’idea di una rubrica tenuta da lui e dal suo staff per rispondere alle vostre domande?

 

Ecco, ci siamo! Lascio la parola a loro. Voi ricordate che eventuali domande vanno indirizzate alla mail info@molliastyle.it.

Una volta al mese “Il nutrizionista risponde”!!!

 

La metodica “Nutrizione Ideale” del dott. Comerci è stata ideata nel 2000.
Nel corso degli anni ha avuto delle evoluzioni ma i principi di base che hanno fatto di questo metodo un sistema unico di terapia dell’alimentazione e del metabolismo restano sempre invariati.
Questo metodo si differenzia dalla dietologia tradizionale perché non ha una visione “quantitativa” dell’alimento e dal nutrizionismo perché non ha afferenze con la visione “qualitativa” degli alimenti proposti.
“Nutrizione Ideale” studia l’individuo che riceve il cibo, le intolleranze, la costituzione e la tipologia metabolica del paziente; regola le anomalie funzionali di tutto l’organismo, partendo dalla regolazione alimentari con cibi adatti al singolo individuo e con l’utilizzazione di metodiche di medicina naturale.

I passaggi sono i seguenti:
~ drenaggio, disintossicazione
~ detossicazione della matrice cellulare
~ regolazione dell’acidità tissutale
~ regolazione della secrezione di istamina
~ regolazione della secrezione di cortisolo
~ terapia dei sapori
~ regolazione della regolazione di leptina
~ regolazione insulina
~ regolazione ormoni tiroidei

Ogni passaggio si somma quello successivo ed in ogni passaggio c’è una “filtrazione degli alimenti” che porterà alla compilazione del miglior piano nutrizionale per il paziente.
Già durante i primi passaggi, il paziente noterà subito un miglioramento della silhouette anche in assenza di un calo ponderale: non si dovrà tener molto conto della lancetta sulla bilancia bensì dei centimetri persi e di una nuova armonia nelle forme. La bilancia parlerà, ma avrà molto più da narrare il metro!
Il paziente nel rispetto dei passaggi proposti dal programma alimentare, noterà anche:

1: calo di peso senza dover ridurre le porzioni dei pasti: come abbiamo già spiegato, sarà il cibo “giusto” e l’unione di questo ad altri cibi giusti che porterà il risultato;

2: acquisizione e miglioramento della massa magra a scapito della massa grassa e della ritenzione idrica;

3: scomparsa di alcuni sintomi e disturbi che affliggevano il paziente prima di iniziare la metodica;

4: miglioramento delle performance sportive e delle attività quotidiane;

5: riduzione del processo di invecchiamento e della produzione di radicali liberi anche grazie ad integratori di nostra ideazione;

6: lavorando sulla sfera emotivo-psicologia, lucidità mentale e miglioramento del tono dell’umore.

“Nutrizione ideale” è una parte importante della MEDICINA FUNZIONALE, specializzazione di origine tedesca che si occupa della diagnosi, della cura e della prevenzione delle malattie croniche.
Tratta l’individuo nella sua interezza considerando:
– la genetica;
– le tossine ambientali ed il sistema di detossinazione epatico, renale e gastrointestinale;
– le carenze dei micronutrienti;
– il ruolo dell’intestino, del fegato, delle mucose, dell’asse Pnei
sulla salute generale ed il sistema di produzione di energia a livello mitocondriale.
E’ un nuovo paradigma medico, un nuovo modo di pensare alla complessità della patologia cronica,affrontandola il più possibile a 360°, nella sua completezza di fattori scatenanti, che possono essere innumerevoli e concatenati, condizionandosi vicendevolmente come in un circolo vizioso.

Dott. Paolo Comerci
Monya Esse – Staff Nutrizione Ideale