Dopo un lungo lockdown e quando da un lato brand e aziende si sono trovati nella necessità di re-inventare le loro azioni di marketing, il loro modo di vendere, perfino l’organizzazione delle sfilate e dall’altro lo shopping ha subito una battuta d’arresto, loro, i capi in jeans, ci sono e fanno la parte del leone!

Un guardaroba in denim da molti anni è un asso nella manica ma ora si può dire che è proprio salvezza. Perfino la contrazione dei consumi non riesce a mandarlo a KO, anzi…

Per le Donne significa mescolare femminilità e praticità con disinvoltura e avere sempre una chance per un look all’altezza di qualsiasi situazione.

Nella sua comodità siamo perfettamente a nostro agio e nello stesso tempo possiamo essere sportive, rock, sexy, romantiche, fashion. Il segreto del jeans è nella sua versatilità, non c’è dubbio. È talmente entrato nelle nostre vite che lo troviamo ogni giorno a portata di mano, godibile e declinabile in mille modi differenti.

Un evergreen che la moda rivisita, propone con nuovi dettagli o abbinamenti, in diversi tagli e modelli. Un evergreen che noi stesse possiamo rispolverare, in ogni stagione e per ogni contesto.

Per quest’estate è proposta la versione bermuda: fuori le micro misure di shorts e culottes, dentro le lunghezze più “portabili” anche al lavoro, in città, al supermercato. Possiamo comprarne un paio nuovo oppure tagliare un vecchio jeans che non usiamo più, no?

Declinato in pantaloni, accanto al classico, quest’anno lo troviamo in tutte le fogge: jeans oversize, a palazzo, a vita alta, cargo, cropped, a zampa d’elefante, a tuta o salopette. Magari schiarito o bleached oppure colorato.

E poi gonne, camicie e giubbotti, naturalmente!

Un cult. Decisamente un cult.

E allora dobbiamo soltanto scegliere i modelli che ci donano di più, decidere con cosa abbinarli e abbiamo l’outfit perfetto!!! Possiamo indossare un capo di jeans con le sneakers, un sandalo street style o un tacco vertiginoso. Possiamo prediligere il total denim o accostarlo liberamente con capi non di jeans. In effetti il bello del jeans è che non limita, al contrario si adegua al nostro spirito glam, classico, audace o sbarazzino. Sta bene con i colori unici e con le fantasie, accontenta i gusti più formali e quelli più eccentrici.

Basta provare una gonna di jeans su un tacco 12 con un top elegante, un paio di jeans vintage con un blazer nero dal taglio sartoriale, una salopette con una delicata camicia di pizzo bianco, per capire che ci permette di ottenere esattamente l’effetto che vogliamo!

Ecco, in jeans possiamo presentarci raffinate o casual, essenziali o trendy, in sintonia con personalità, umore e circostanza.

Vintage o cool, quello che conta è che ci porti ovunque. Appena acquistato o tirato fuori dal baule degli anni scorsi, il jeans ci salverà!

Perfettamente glamour cuore e cervello. Per questo il Mollia Style lo adora.