Possiamo avere sempre il morale alle stelle?

Sento un coro di no, al quale ovviamente mi unisco.

Possiamo però aiutarlo almeno a non stare rasoterra. Cercare, con tutte le energie possibili, di non assecondare il cattivo umore, l’apatia, la tristezza. Ricordate la bilancia del buon umore? Ogni volta che un’ondata di negatività oscura il nostro spirito dobbiamo fermarci a valutare cosa altro siamo e abbiamo di buono e positivo. Guai ad arrendersi e a ‘vedere tutto nero’: in ogni vita, in ogni giorno, qualche luce c’è e dobbiamo in tutti i modi imparare a vederla, apprezzarla, tenerla cara!

Facile? No, lo so. Ma la difficoltà è lì a farci impegnare, a ricordarci che affrontarla significa avere la probabilità di superarla.

In tutto questo cosa c’entra il colore?

Al di là dei gusti personali e delle tinte che donano al nostro incarnato, ai nostri occhi, ai nostri capelli, le scelte di colore non sono solo scelte di stile. I colori hanno un effetto, un significato, una forza, un carattere.

Tutti noi associamo mentalmente il rosso alla passione, il verde alla natura, il giallo e l’arancio alla vitalità e all’allegria no?

Nelle variegate nuances di cui possiamo vestirci e godere, su di noi o intorno a noi, spesso inconsapevolmente tendiamo a scegliere quello opaco, scuro, chiaro, sgargiante, che rappresenta come ci sentiamo… Potremmo invece imparare a fare il procedimento inverso: ad usare il colore che ci illumina, che ci regala una sferzata di euforia, che rompe il grigiore di una giornata uggiosa, che sottolinea la nostra dolcezza, che esalta la nostra femminilità, che rasserena la vista!

Forziamo un po’ la mano. Influenziamo i nostri pensieri con un tocco gioioso. Magari basta un dettaglio, un accessorio, una fantasia…se proprio non amiamo le tinte accese in un total look. Può essere un primo passo per provare il benessere di un giallo, di un rosa, di un verde smeraldo! Peraltro è un benessere che ci regaliamo…e regaliamo anche agli altri. il beneficio delle tinte si irradia alle persone che ci sono accanto, che ci incontrano! Sì, anche loro assorbono il potere del colore e migliorano l’umore.

Provare per credere.