Forse non tutti sanno che…sono una “taccaiola”. Ebbene sì, ho amato e portato tacchi vertiginosi. Ancora li amo e ancora li porto. Però ho scoperto il lato glamour delle sneakers.

Bisogna distinguere cool (alla moda) da glamour (fascinoso), ricordate?

Ebbene, ora in verità le sneakers sono tanto cool che glamour, ma quello che mi importa più di tutto è lo STILE: il mio adoratissimo free chic!

Da esteta, maniaca del guardaroba, super appassionata di forme e colori, grande sostenitrice del look a misura di personalità, non rinuncio alla cura dei miei outfit quotidiani. Mai. Posso sfilare sulla passarella della vita con vestiti, gonne, calzoni, posso adottare modelli più pratici o più eleganti, posso scegliere fantasie, abbinamenti, monocolore…con le sneakers ai piedi!

Perché le sneakers sono uno stato mentale: non sono più casual, sono una fantastica raffinatezza. Ci mettono comode. Una comodità che diventa disinvoltura. Se non rubassimo l’idea alla RedBull, potremmo dire che ci mettono le ali!

Le metto sotto un abito lungo, con i jeans, con un paio di pantaloni a zampa. Li metto a passeggio, sul lavoro, in viaggio. Li metto in delizioso mix con le paillettes.

Sono le mie compagne di avventure. Con loro ingrano subito la marcia giusta e sto bene, di giorno e di sera.

Del resto il free chic è il gusto che supera ogni tendenza, che è perennemente “in”, che sta bene ovunque.

E voi che ne dite delle sneakers?