Fortunatamente non sono insidiata da vampate. La menopausa non si manifesta con gli stessi disturbi per tutte. Certamente però le vampate sono molto comuni e, credo, fastidiosissime.

Penso al caldo di questi giorni estivi e a tante amiche che in più devono sopportare l’attacco extra di queste brusche ondate di calore e ne comprendo il disagio.

Mi sono ripromessa molte volte, di parlare di menopausa. Naturalmente non posso farlo in maniera competente, ciascuna di noi deve rivolgersi a un medico e lasciarsi guidare e consigliare.

Tra noi Donne è comunque importantissimo non tacere. Non dobbiamo vivere questo passaggio come una malattia ma come una fase della vita. Insieme è più facile. In effetti molti cambiamenti, psicologici e sul fisico, ci mettono in allarme o ci destabilizzano l’umore e il rischio principale che corriamo è proprio quello di “entrare in crisi”, di farci prendere dallo sconforto o dalla paura.

Non è la nostra “fine”, la menopausa! No, Amiche!

Io vorrei davvero che il Mollia Style fosse anche una porta costantemente aperta sul confronto e sul sostegno tra noi, noi Donne over…over 40, 50, 60. Noi Donne che abbiamo ancora tutto da vivere. Sessualità inclusa.

Tornerò molte volte, sull’argomento. Ma lo farò sempre a modo mio. Con quel tocco di allegria che può essere davvero l’alleato più prezioso!

Ecco perché oggi parlo di ventaglio.

Il ventaglio è un piccolo grande sollievo. Perché mi sembra importante cominciare proprio dal ventaglio? Perché trovo sia il perfetto punto di partenza. Farci vento è un modo per alleviare la terribile sensazione della vampata ma è anche un simbolo: il simbolo di Donne che sanno reagire, che si attrezzano con un sorriso, che affrontano il malessere con un vezzo. Senza vergogna.

Cosa significa? Significa innanzi tutto che il pur terribile sudore, la pelle che si fa odiosamente lucida, l’arrossamento improvviso che svela la menopausa, non devono metterci in imbarazzo!

Uso il ventaglio proprio come spunto ideale per questo aspetto essenziale della nostra reazione alla menopausa: dobbiamo prima di ogni altra cosa rasserenarci. Curare l’attività fisica e l’alimentazione, fare i dovuti controlli, seguire le prescrizioni del ginecologo, certamente. Ma soprattutto accettare serenamente la “maturità”.

Il ventaglio? Bello, colorato! Agitiamolo, proprio come un meraviglioso accessorio di look!

Non sto affatto banalizzando, disturbo e morale. Al contrario.

Conosco l’insicurezza, conosco l’ansia, conosco lo scossone del subbuglio ormonale ed emotivo. Ed è proprio per questo che faccio la rivoluzione glamour cuore e cervello. Il ben-essere passa anche dalla forza che riusciamo a darci. Come un colpo di reni. Come una vigorosa sventagliata. Dobbiamo scacciare i maledetti brutti pensieri.

Siamo qui, tutte insieme, più Donne che mai!