Il cappello ha tante funzioni…e altrettanti modelli.

Scalda d’inverno, protegge dal sole d’estate, è chic a una cerimonia, fa look in molte occasioni.

È la foggia a determinare quando e come indossarlo. Bisogna però dire che il cappello veste. Sempre! Insomma non è un dettaglio di poco conto, non passa inosservato, esprime subito molto chiaramente i nostri gusti e il nostro stile.

So che molte Donne non lo mettono volentieri perché ‘schiaccia’ l’acconciatura. In effetti bisogna fare i conti con i capelli e il taglio che abbiamo e con le circostanze. Però spesso è davvero charmant non credete?

E allora se possiamo bandirlo in tutti quei giorni in cui, una volta tolto, ci lascerebbe la chioma appiccicata in testa…possiamo immaginarlo invece utile, grazioso e smart quando non abbiamo i capelli freschi di parrucchiere e in perfetto ordine e li raccogliamo. Oppure…d’estate, quando in riva al mare o a bordo piscina, ci permettiamo allegramente un hairstyle stropicciato e bagnato. Su un abito copricostume l’effetto wow del cappello è assicurato!

I maliziosi dicono che le Donne over 50 fanno uso dei cappelli per ‘ombreggiare’ il viso in modo da nascondere le rughe e per avere un tocco eccentrico.

Può anche essere vero, perché no? Ciascuno sceglie come meglio convivere con il proprio corpo e la propria personalità.

Le Donne Mollia Style hanno il piacere di interpretare la loro femminilità, innanzi tutto. Anche con uno splendido cappello di paglia a tese larghe.

Che ne dite e cosa scegliete? Preferite il cappello un po’ bohemienne, casual, smart o super elegante?