Davvero delicata. L’intimità è, per antonomasia, la dimensione delicata del corpo e dello spirito.

Questo ci chiama ad averne speciale cura e riguardo. Io poi, forse è ormai noto, sono una maniaca dell’igiene personale. Trovo sia un’espressione di dignità, più che di vanità. Mi piace essere pulita, non sopporto sentirmi maleodorante. E quindi anche le parti intime fisiche sono al centro della mia attenzione.

Con grande scrupolo ho sempre scorte di prodotti adeguati e non lesino il tempo da dedicare alla toletta. In fondo l’intimità, tutta, racconta ciò che siamo. Ciò che siamo davvero. Non è una frivolezza, credo infatti faccia abbondantemente parte del rispetto, rispetto che dobbiamo a noi stessi e agli altri.

Nel carrello della spesa non possono dunque mancare le salviette per l’igiene intima. Non bastano i lavaggi quotidiani. Chi come me è fuori tutto il giorno per lavoro, fa sport, è spesso in viaggio, ha bisogno di rimettersi in ordine più volte soprattutto dopo le normali funzioni al bagno.

D’accordo, l’argomento è di quelli molto privati, penserete…ma il Mollia Style è anche questo. Sicuramente è lifestyle anche tutto ciò che riguarda, più che la bellezza, la salute e le buone abitudini.

In borsa metto sempre la mia confezione di igiene e benessere intimo: salviettine umidificate lenitive, rinfrescanti. Talune specificamente antibatteriche. Biodegradabili. Un toccasana. Non sono detergenti aggressivi quindi sono proprio una soluzione perfetta!

Ultimamente poi ho scoperto che per le nostre zone intime sono anche disponibili deodoranti specifici.

Non li ho ancora provati ma mi sembrano interessanti, al fiordaliso ad esempio o, combinazione di essenze leggerissime, a propoli, calendula e olio di enotera.

Piccoli vezzi?

No, grandi prove di amore per la propria persona. Un modo per sentirsi a proprio agio. Una prudenza importante per la salute. L’igiene contrasta molti rischi, soprattutto quando dobbiamo appunto adattarci in giro, in wc occasionali non sempre a prova di nettezza!

Infine trovo piacevole, molto piacevole, il gusto di tenere caro corpo e spirito. In fondo la delicata intimità di entrambi già racchiude tutto quello che dovremmo capire…

Appassionatamente

Antonella