Anche gli accessori vogliono brillare sotto i riflettori!

Quest’inverno la cintura si presenta come un vero e proprio atout. Il tocco che conclude il look, il punto da mettere in risalto, l’elemento fashion, il guizzo di luce e stile.

Forme, altezze, materiali? È presente tutta la scala di misure. Dalle sottili e quasi invisibili, di pelle ma anche di tessuto o metallo, a quelle medie nella classica versione pitone o semplicemente in cuoio da cow girl fino ai modelli più esagerati come obi, fusciacche, bustier che cingono vistosamente il punto vita.

Come si portano?

Sugli abiti, sui pull, sui cardigan ma anche su cappotti e trench.

Perfette anche su pantaloni e gonne a ruota in mood revival.

Cinture gioiello, stile militare, cinture in corda, pvc e metallo, di pelle con borchie. Esaltano un outfit, definiscono un outfit!

Allacciata in vita o portata morbida e pendente, in stoffa o camoscio che si infila in una fibbia ad anello.

C’è anche in lana con bottoni, da abbinare in colore a contrasto su un giaccone. Oppure in raso elasticizzata.

Sottolineano il punto vita o si appoggiano comodamente sui fianchi. Insomma scegliamo le cinture in base alla silhouette e all’abbigliamento. Rigida o super flessibile? Coloratissima? Con inserti di metallo e pietre? Con maxi fibbia importante?

Io le indosserei tutte, tra chic e casual, in base alle occasioni! Belle perché spezzano un monocromatico, belle perché cambiano l’impatto complessivo, belle perché rompono le linee. Molto glamour!